Storia di Positano in ordine cronologico

Preistoria

Il periodo della preistoria - Periodo storico pre-romano - Positano al tempo dell'Antica Roma -

La preistoria di Positano

Da alcuni ritrovamenti Positano sembra sia stato abitato sin dal Paleolitico. Non sappiamo ancora chi fossero stati i suoi antichi abitanti, nella grotta del Mezzogiorno, situata a sud dello scoglio del Germano rispetto al centro abitato, furono trovati dei resti umani, ma non si approfondito con le analisi e una ulteriore ricerca stata tralasciata, ma ci sono alcune testimonianze di reperti che consitevano in alcune pietre scheggiate e in particolare una pietra con su

inciso, sembra una testa di cervo (o forse un ascia) che erano custodite nel Municipio di Positano, e successivamente scomparsi, probabilmente trafugati da qualcuno. Un altra testimonianza il risultato di alcuni ricercatori che hanno rinvenuto nella Grotta della Porta i resti di un antico focolare ed ossa di cervo, che dall'analisi al carbonio 14 sono risultati risalenti a circa novemila anni fa. Altri reperti, circa trecento, consistenti in resti faunistici e pietre scheggiate caratteristiche dell'"industria litica", sono custoditi nel "Museo Nazionale Preistorico ed Etnografico Luigi Pigorini", presso l'EUR a Roma. D'altra parte sul nostro territorio le grotte abbondano e facilmente sono state le dimore di questi antichissimi esseri umani che popolavano le nostre zone, sicuramente cacciatori raccoglitori.